Recensione QIDI X-Plus

QIDI X-Plus Sicuramente avrai sentito parlare della stampante 3D QIDI X-Plus e ti sarai incuriosito per le sue caratteristiche, provando a cercare una scheda dettagliata sul sito del produttore ma senza successo.

La casa di produzione cinese QIDI Tech, che da qualche anno si è lanciata sul mercato della produzione di strumenti per il tridimensionale, ha deciso di vendere in Europa, e di conseguenza anche in Italia, solo attraverso un celebre portale di e-commerce, sul quale si trova una scheda dettagliata dedicata al prodotto, ma esclusivamente in inglese.

Sei alla ricerca di maggiori informazioni su questa stampante semi-professionale e di fascia di prezzo medio/alta? Continua a leggere la recensione e scoprirai tutto quello che c’è da sapere sulla QIDI X-Plus.

SAI QUALI SONO LE MIGLIORI STAMPANTI 3D?
Abbiamo realizzato una classifica sempre aggiornata delle migliori stampanti 3D più vendute, per tutte le tasche!
Guarda la classifica delle stampanti 3D..

Caratteristiche tecniche principali

Ecco le specifiche di QIDI X-Plus, come riportate dal produttore:

Recensione QIDI X-Plus

  • dimensioni della stampante: 106x790x790 mm;
  • dimensioni della stampa: 270x200x200 mm;
  • peso complessivo della macchina: circa 23 kg;
  • tecnologia: FDM;
  • firmware: open source Cura;
  • velocità massima di stampa: 150 mm/secondo;
  • diametro filamento: 1,75 mm;
  • tipologia di filamento: ABS, PLA, PETG, TPU, nylon, policarbonio, legno e molto altro;
  • connettività: wifi, cavo usb, presa LAN;
  • estrusore: singolo, in titanio;
  • display: touch screen integrato;
  • camera: chiusa.

Le caratteristiche raccontano di una stampante che, al pari delle altre della stessa casa di produzione, pur mantenendo il costo di una macchina di media qualità cerca di offrire tutte le caratteristiche di un modello superiore. Colpisce soprattutto la possibilità di stampare con tanti filamenti diversi, anche se rispetto alla sorella X-PRO questa versione possiede solo un estrusore.

Unboxing: cosa contiene la confezione

Nella confezione della tua QIDI X-Plus troverai i seguenti prodotti:

  • la stampante completamente assemblata;
  • un cavo di alimentazione;
  • un cavo usb;
  • un cavo LAN;
  • strumenti per la pulizia;
  • paletta per staccare il filamento dal piatto;
  • manuale di istruzione;
  • rocchetto di PLA;
  • due tappetini di stampa blu.

La macchina arriva perfettamente imballata, in una scatola quadrata che contiene tutto quello che ti servirà per utilizzare la tua QIDI X-Plus fin da subito. Il consiglio è, però, quello di acquistare filamento aggiuntivo perché ti verrà consegnato solo un campione di PLA sufficiente per la stampa di prova ma non per altro.

SAI QUALI SONO LE MIGLIORI STAMPANTI 3D?
Abbiamo realizzato una classifica sempre aggiornata delle migliori stampanti 3D più vendute, per tutte le tasche!
Guarda la classifica delle stampanti 3D..

Assemblaggio, configurazione e calibrazione

Uno dei vantaggi della QIDI X-Plus è quella di essere già pronta appena uscita dalla scatola, quindi ti verrà richiesto davvero lo sforzo minimo per metterla in funzione.

Innanzitutto la macchina è già completamente montata e dovrai attaccare solo il cavo dell’alimentazione. La configurazione è in parte stata fatta dalla casa di produzione e per renderla funzionale dovrai solo eseguire i pochi e semplici passaggi che sono previsti e che ti compaiono sul display.

La calibrazione è solo quella iniziale che completerai sempre seguendo le istruzioni che compaiono sul display integrato. Una volta eseguita al primo utilizzo, l’operazione non dovrà più essere ripetuta anche se sui forum è possibile leggere recensioni di altri clienti che lamentano di aver dovuto eseguire nel corso del tempo successive calibrazioni.

Funzionalità e prestazioni


Nonostante sia una stampante di fascia media, la QIDI X-Plus offre ai suoi clienti tutte le funzioni essenziali per essere considerata una macchina semiprofessionale. Proprio come le altre versioni del marchio, anche la QIDI X-Plus si distingue per un design compatto con una copertura in plastica, che in questo caso è nera e gialla per distinguersi dalle altre stampanti della stessa serie. Nonostante ciò, l’apparecchio è molto resistente e robusto, e il suo peso leggero facilità il trasporto da un luogo all’altro.

Fra le caratteristiche che contraddistinguono la QIDI X-Plus c’è la possibilità di stampare in modo molto preciso ma soprattutto di essere silenziosa, così da poter essere posizionata senza problemi anche in un ufficio molto affollato: le ventole sono poste nelle pareti laterali della scocca e questo consente di essere davvero molto silenziosa durante la lavorazione, quasi da dimenticarsene. Le ventole, inoltre, hanno la funzione di mantenere sempre costante la temperatura all’interno della camera senza surriscaldare il motore.

Il piatto di stampa è in alluminio riscaldato, una scelta fatta dai produttori per riuscire a garantire una migliore qualità di stampa. La macchina dispone di un sistema di raffreddamento che le permette di raggiungere la temperatura ideale entro pochi minuti dal termine della lavorazione. In questo modo sarà molto più semplice riuscire a staccare il pezzo appena realizzato, senza troppo sforzo. In ogni caso per questa operazione hai a disposizione anche l’apposita paletta che ti consentirà di non rompere l’oggetto nel tentativo di estrarlo.

La QIDI X-Plus presenta alcune funzionalità importanti, che ti facilitano nella lavorazione. Ad esempio quando manca la corrente e la stampante si interrompe all’improvviso non devi temere perché la macchina si rimetterà in funzione esattamente dal punto in cui si era interrotta, senza costringerti a ricominciare tutto da zero.

Con la QIDI X-Plus puoi utilizzare tantissimi tipi di filamenti differenti. La macchina è tarata non solo per i classici PLA e ABS ma anche per il legno, il policarbonio, il TPU e molto altro ancora, così da consentirti di dare spazio alla tua creatività.

Rapporto qualità prezzo

La QIDI X-Plus viene venduta ad un costo che è compreso fra i 639 e i 699 euro ai quali vanno aggiunte le spese doganali.

Le recensioni degli utenti che hanno acquistato e ripetutamente utilizzato la stampante 3d QIDI X-Plus confermano che si tratta di una macchina dal buon rapporto tra la qualità e il prezzo.

Anche se il canale ufficiale è uno solo, si possono comunque trovare dei portali sui quali il modello QIDI X-Plus è in vendita, spesso anche a prezzi scontati ma comunque mai inferiori ai 639 euro.

La casa madre offre un anno di garanzia su tutti i suoi modelli di stampanti tridimensionali. In ogni caso potrai facilmente trovare ricambi e accessori attraverso gli stessi canali di acquisto che hai utilizzato per comprare la tua QIDI X-Plus.

Opinioni: pro e contro della QIDI X-Plus

Non è difficile riuscire a capire cosa pensino i clienti che hanno acquistato la QIDI X-Plus semplicemente leggendo le recensioni sui forum dedicati.

Molti amano questa macchina perché la considerano un modello professionale nascosto sotto le spoglie di una stampante amatoriale. La precisione di stampa, soprattutto quando si tratta di realizzare progetti molto piccoli è una delle caratteristiche più apprezzate.

Fra i punti di svantaggio che troverai indicati dagli altri utenti c’è la tendenza dell’estrusore ad otturarsi dopo appena qualche utilizzo. Può succedere ma per fortuna si tratta di un problema facilmente risolvibile perché nella confezione di spedizione troverai tutti gli strumenti di pulizia che ti occorrono.

Insomma, per questa fascia di spesa sicuramente non ci sono prodotti con caratteristiche simili quindi puoi tranquillamente prendere in considerazione l’acquisto di una QIDI X-Plus se hai a disposizione un budget di pari importo e le tue necessità ti impongono l’acquisto di una macchina performante.

QIDI Tech